Che cos’è la contrattura alla schiena?

La contrattura alla schiena si manifesta come sensazione di dolore intenso alla parte bassa della schiena. Il dolore che può essere avvertito alla schiena a causa di uno stiramento è infatti tutt’altro discorso.  

Si tratta di un problema molto comune ma anche molto sottovalutato. Talvolta anche un movimento brusco improvviso per non far cadere una persona o per raccogliere un oggetto possono provocare una contrattura muscolare. 

Va tenuto conto che anche i bambini possono soffrire di contratture muscolari come conseguenza di una crescita troppo rapida e repentina.

Come e dove si manifesta?

La contrattura alla schiena si può manifestare:

  • da un solo lato
  • da ambo i lati
  • a livello lombare e dorsale 

In generale, i fattori che possono determinare la contrattura possono essere di due tipi:

  • posturale
  • nervosa  

Nel primo caso è una posizione scorretta a favorire l’insorgenza di una contrattura che può diventare cronica nel tempo. 

Come specificato nel secondo punto, anche le tensioni di origine nervosa possono favorirne la formazione. 

Contrattura sintomi

Quali sono i sintomi più comuni che ti possono far pensare di avere una contrattura alla schiena

  • Sensazione di avere i muscoli della schiena e delle spalle sempre tesi
  • Dolore muscolare vero e proprio, soprattutto quando si sta per tanto tempo nella stessa posizione
  • Frequente necessità di doversi “raddrizzare” o “stiracchiare
  • Sensazione di contrattura concentrata in un punto preciso tra la schiena e le scapole, come un “pugnale” 

Le aree con maggiori problemi sono quindi quelle indicate nella immagine seguente:

Dove si manifestano maggiormente i problemi della contrattura alla schiena

Questo è abbastanza normale, se pensi che una grandissima quantità di persone passa la maggior parte del suo tempo in posizione seduta, speso chinata di fronte a un computer.

In questa posizione la sollecitazione ai muscoli del dorso e della schiena è notevole. In alcuni casi il dolore può irradiarsi anche alla parte superiore della spalla e del braccio.

Pechè senti spesso il muscolo contratto? Quali sono le cause alla base del problema?

Bene, ora che sappiamo cos’è una contrattura e dove si manifesta, cerchiamo di capire quali sono le cause alla base del problema.

Postura problemi contrattura alla schiena

La postura

Non scopriamo  l’acqua calda dicendo che stare seduti molto tempo, magari davanti a un computer, non aiuta certo i muscoli della schiena, anzi, li porta a sviluppare uno stato di contrattura costante. 

Questa situazione è sicuramente comune alla maggior parte delle persone in quanto ogggigiorno passiamo la stragrande maggioranza del nostro tempo davanti a un Pc per lavoro o per svago personale.

Tensione muscolare e tensione nervosa - Contrattura alla spalla

Tensione muscolare e tensione nervosa vanno il più delle volte a "braccetto"

Uno stato di stress, ansia e tensione nervosa cronica favoriscono la contrattura dei muscoli piuttosto che il loro rilassamento.

Durante un momento di tensione nervosa molto acuta (ad esempio quando stai aspettando un risultato importante), i tuoi muscoli delle spalle si contraggono e si chiudono, mettendoti in una posizione di “allerta”.

Come curare una contrattura

Contratture muscolari rimedi “fai da te” oppure rimedi “fisioterapici”?

Rimedi temporani 

  • Una strategia che permette di ridurre contemporaneamente la contrattura muscolare e il dolore che la accompagna è basata sull’applicazione locale di calore attraverso impacchi “fai da te” o meglio attraverso pratiche fasce autoriscaldanti adesive appositamente studiate allo scopo e reperibili in farmacia;
  • migliorare la tua alimentazione può ridurre le contratture muscolari cosi’ come problemi di indurimento muscolare;
  • il massaggio e il trattamento manuale dei muscoli sono spesso gradevoli e benefici, e per questo sono molto richiesti e utilizzati da chi ha problemi di contratture croniche alla schiena; 
  • Tecar, Tens, Ultrasuoni e altri apparecchi manuali 

Rimedi efficaci

  • gli esercizi di allungamento (stretching)
  • gli esercizi di “mobilità attiva”, ovvero quegli esercizi per rinforzare i muscoli aumentando allo stesso tempo la mobilità

Per tutti questi motivi, una buona idea è quella di iniziare la giornata con 2/3 esercizi di stimolazione mirata ai muscoli. In questo modo andiamo ad affrontare la giornata con i muscoli già “caldi”, e questo li porterà ad irrigidirsi meno.

Consigli contrattura muscolare schiena

Presso il Centro Fisioterapia GM potrai affidarti a professionisti del settore che sapranno guidarti nello svolgimento di esercizi mirati a ridurre questo tipo di problematica e quelle strettamente connesse come lo stiramento e lo strappo.

L’obiettivo non è quello di ricorrere continuamente a sessioni di fisioterapia e a massaggi, ma proprio quello di cambiare la postura del paziente per risolvere il problema alla base. 

Non appena la contrattura si attenua e il dolore migliora in genere entro 48 ore si dovrebbe iniziare a muovere il muscolo interessato in modo lento e graduale. 

In conclusione, non bisogna trascurare il mal di schiena ma bisogna agire per tempo. E’ una problematica dolorosa che se non affrontata nel modo giusto e nella maniera più corretta può portare a problemi più seri.

Studio Fisioterapia GM

Vienici a trovare

Ci troviamo in pieno centro, a pochi passi dalla metro Cipro. L'indirizzo del nostro Studio è Via Giulio Venticinque n.ro 23

massage therapy icon 012

Contattaci

Vuoi maggiori informazioni o vuoi prenotare la tua visita gratuita? Contattaci !!!

massage 09 1
Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sui prossimi articoli, sui seminari e sulle promozioni.

Grazie per esserti iscritto alla Newsletter di Fisioterapia GM!

Pin It on Pinterest

Share This