La riabilitazione motoria

COME VIENE GESTITA LA RIABILITAZIONE MOTORIA?

Riabilitazione motoria - i consigli del Centro Fisioterapia GM

Per riabilitazione motoria si intende un percorso terapeutico fatto con l’ausilio di specialisti che consenta il graduale recupero della capacità motore a seguito di una grave malattia (ad esempio la sclerosi multipla) oppure a seguito di gravi eventi traumatici come possono essere incidenti o ancora a seguito di un intervento chirurgico.

All’interno di un centro di riabilitazione, la riabilitazione motoria verrà gestita per la parte medica ortopedica e potrà riguardare anche altri ambiti terapeutici. Il tutto dipenderà dall’entità del danno.

La riabilitazione motoria si pone come obiettivo quello di restituire dignità alla vita del paziente. Permettergli quindi di svolgere quelle attività della vita quotidiana in maniera il più possibile autonoma: mangiare, bere, vestirsi, muoversi in casa e fuori.

La riabilitazione motoria varierà da soggetto a soggetto

A seconda della problematica, verranno individuati i tempi di recupero, verrà definito il piano terapeutico ed eventualmente verrà vagliata la possibilità di utilizzo di protesi.

L’attività di riabilitazione motoria viene svolta all’interno di centri di riabilitazione motoria specializzati come il nostro ed il paziente sarà trattato dal fisioterapista che si coordinerà con il medico specialista del paziente.

Il piano terapeutico previsto per la riabilitazione motoria verrà svolto preferibilmente all’interno del centro di riabilitazione con tutte le attrezzature messe a disposizione, questo ovviamente nel caso in cui non subentrino particolari impedimenti da parte del paziente.

La riabilitazione si svolge prevalentemente in tre ambiti:

chinesisterapia: viene utilizzata in particolare dopo un intervento chirurgico. Si tratta di una terapia che permette ai muscoli di adeguarsi progressivamente al movimento.

riabilitazione in acqua: si tratta di un tipo di riabilitazione motoria particolarmente utilizzata oggi. La riabilitazione motoria in acqua non è tuttavia indicata in tutti i casi e sarà lo specialista dare il suo parere su questa terapia.

riabilitazione funzionale: questo tipo di riabilitazione motoria è particolarmente indicata per ciò che riguarda le strutture scheletriche e muscolari.

 

Riabilitazione in acqua ed idroterapia: i benefici

Affiancata ai tradizionali percorsi di recupero fisico, l’idroterapia si è fatta spazio acquisendo un grosso consenso sia da parte dei pazienti sia dei medici.

Il percorso riabilitativo è simile a quello della palestra ma con alcune differenze come per esempio:

  • il Principio di Archimede: il peso del proprio corpo si riduce del 50% quando l’immersione arriva all’ombelico. Seguendo questo principio si può ottenere, ad esempio, un recupero della riabilitazione del cammino e della rieducazione al movimento molto più veloce
  • stando alla Reazione Viscosa, la resistenza che un liquido (l’acqua in questo caso) oppone al corpo che ne è al suo interno genera una maggiore resistenza al movimento, che permette un rafforzamento della muscolatura senza adoperare pesi aggiuntivi
  • la pressione idrostatica viene esercitata perpendicolarmente in ogni punto della superficie corporea, migliorandone l’equilibrio e la capacità di regolare la propria postura. Questo allenamento, detto propriocezione, è uno degli aspetti più importanti della riabilitazione.

La riabilitazione in acqua è indicata:

  • come strumento per una preparazione fisica ad un intervento chirurgico
  • come rieducazione post-operatoria, in caso in cui gli esercizi tradizionali siano controindicati

e i suoi principali vantaggi sono legati alla:

  • diminuzione della forza di gravità: movimenti diventano più naturali e meno stressanti per le articolazioni
  • la resistenza dell’acqua è graduale: la tensione muscolare è uniforme durante i movimento, favorendo recupero del tono e della flessibilità muscolare.

La riabilitazione in acqua non è indicata per tutti

Spesso, è più indicato o addirittura necessario un recupero fisico con esercizi tradizionali. Nati anche (e soprattutto) come prevenzione, esistono infatti in commercio una serie di cyclette e pedaliere che garantiscono a chiunque un allenamento ottimale di braccia e gambe.

In genere si tratta di attrezzi ginnici che si possono tranquillamente utilizzare nella propria casa, mentre si guarda la tv ad esempio, per riacquistare le normali abitudini fisiche senza troppa fatica.

Prima di ogni allenamento è indicato consultare un medico.

ARTICOLI RECENTI

Fisioterapia a domicilio: prezzi e vantaggi

Fisioterapia a domicilio: prezzi e vantaggi

La fisioterapia a domicilio può essere utile in molte occasioni. Può essere il caso di un intervento al femore, di una frattura o di una malattia degenerativa che richiedono la possibilità di...

Dolori ai glutei: cause, sintomi e rimedi

Dolori ai glutei: cause, sintomi e rimedi

I dolori ai glutei nella maggior parte dei casi sono un disturbo che va via trattandolo con un comune anti-infiammatorio, ma vi sono dei casi in cui possono essere un campanello d’allarme da non...

Dito a scatto rimedi, cause e sintomi principali

Dito a scatto rimedi, cause e sintomi principali

Le dita di una mano possono essere facilmente piegate, ma questi movimenti possono essere anche la causa da alcuni problemi. In certe situazioni, infatti, anche afferrare degli oggetti, scrivere o...

Artrosi mani: cause, sintomi e trattamenti

Artrosi mani: cause, sintomi e trattamenti

Quando si parla di artrosi alle mani? Artrosi mani cos'è? Al giorno d'oggi si parla sempre più spesso di questa problematica molto dolorosa. Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono le...

Costola incrinata: un problema doloroso

Costola incrinata: un problema doloroso

Il problema della costola incrinata è tale da causare una sensazione dolorosa a seguito di un evento traumatico. Una costola incrinata infatti può essere causa di problemi e deficit...

Tendinite alla caviglia: come curarla

Tendinite alla caviglia: come curarla

Tendinite alla caviglia: quanto dura e come curarla La tendinite alla caviglia e la borsite al piede sono condizioni piuttosto comuni che causano gonfiore e sofferenze intorno a muscoli e ossa, ma...

Studio Fisioterapia GM

Vienici a trovare

Ci troviamo in pieno centro, a pochi passi dalla metro Cipro. L’indirizzo del nostro Studio è Via Giulio Venticinque n.ro 23

massage therapy icon 012

Contattaci

Vuoi maggiori informazioni o vuoi prenotare la tua visita gratuita? Contattaci !!!

massage 09 1