Magnetoterapia: come funziona e quali sono le controindicazioni?

Magnetoterapia

Negli ultimi anni, non si fa che parlare degli innumerevoli benefici della Magnetoterapia. Si tratta di una tecnica che pare venisse utilizzata e praticata dagli antichi Egizi. Ma in cosa consiste esattamente la Magnetoterapia?

La Magnetoterapia come ci suggerisce il nome stesso, sfrutta l’azione degli impulsi elettromagnetici per curare diverse patologie che si presentano sotto forma di stati infiammatori o dolorosi.

IN COSA CONSISTE LA MAGNETOTERAPIA?

La Magnetoterapia sfrutta l’azione dei campi magnetici pulsati, favorendo lo scambio cellulare. La magnetoterapia inoltre, favorisce la coagulazione del sangue apportando una maggiore ossigenazione dei tessuti.

La Magnetoterapia favorisce la gestione degli stati dolorosi, ha una funzione analgesica ed è particolarmente utile nel riassorbimento degli edemi.

La magnetoterapia favorisce lo scambio cellulare e l’ossigenazione dei tessuti e risulta  particolarmente utile nella riduzione dei tempi di recupero da fratture.

COME FUNZIONA

La Magnetoterapia si basa sull’utilizzo di un apparecchio con il quale viene riprodotto un campo magnetico. Le onde riprodotte generano una risposta da parte delle nostre cellule e la potenza delle onde varierà a seconda della gravità della patologia da trattare.

È bene sottolineare che la riproduzione delle onde è di tipo non invasivo, questo vorrà dire che tali onde non saranno assorbite dai tessuti e dagli organi e non saranno pericolose né per l’operatore che per il paziente che si sottoporrà alla cura.

La Magnetoterapia ad oggi è una tecnica che può essere svolta anche a casa tramite il noleggio della strumentazione adeguata per la terapia, sempre con l’ausilio di uno specialista che dia indicazioni utili per il suo completo eseguimento.

QUALI PATOLOGIE POSSONO ESSERE TRATTATE CON LA MAGNETOTERAPIA?

Ad oggi tramite la Magnetoterapia, possono essere trattate le seguenti patologie:

  • artrite;
  • artropatie;
  • artrosi;
  • artrosi cervicale;
  • artrosi del ginocchio;
  • artrosi della spalla;
  • atrofie muscolari;
  • borsite;
  • cervicalgia;
  • colpi di frusta;
  • contratture;
  • contusioni;
  • coxartrosi;
  • cuffie dei rotatori;
  • distorsioni;
  • dolore alla schiena;
  • dolori articolari;
  • epicondilite;
  • epitrocleite;
  • frattura del polso, dello scafoide, dell’avambraccio, del bacino, della clavicola e del collo del femore;
  • lombalgia;
  • lussazioni;
  • miosite;
  • osteoporosi;
  • periartrite;
  • ritardi di consolidazione;
  • sciatalgia;
  • strappi;
  • sublussazioni di arti inferiori e superiori;
  • tendiniti;
  • torcicollo.

CONTROINDICAZIONI

In merito alle controindicazioni, è bene sempre fare riferimento alla situazione di salute generale del paziente. Ad esempio in caso di pacemaker sarebbe bene evitare, ma su questo lo specialista saprà dare indicazioni precise.

ARTICOLI RECENTI

Fisioterapia a domicilio: prezzi e vantaggi

Fisioterapia a domicilio: prezzi e vantaggi

La fisioterapia a domicilio può essere utile in molte occasioni. Può essere il caso di un intervento al femore, di una frattura o di una malattia degenerativa che richiedono la possibilità di...

Dolori ai glutei: cause, sintomi e rimedi

Dolori ai glutei: cause, sintomi e rimedi

I dolori ai glutei nella maggior parte dei casi sono un disturbo che va via trattandolo con un comune anti-infiammatorio, ma vi sono dei casi in cui possono essere un campanello d’allarme da non...

Dito a scatto rimedi, cause e sintomi principali

Dito a scatto rimedi, cause e sintomi principali

Le dita di una mano possono essere facilmente piegate, ma questi movimenti possono essere anche la causa da alcuni problemi. In certe situazioni, infatti, anche afferrare degli oggetti, scrivere o...

Artrosi mani: cause, sintomi e trattamenti

Artrosi mani: cause, sintomi e trattamenti

Quando si parla di artrosi alle mani? Artrosi mani cos'è? Al giorno d'oggi si parla sempre più spesso di questa problematica molto dolorosa. Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono le...

Costola incrinata: un problema doloroso

Costola incrinata: un problema doloroso

Il problema della costola incrinata è tale da causare una sensazione dolorosa a seguito di un evento traumatico. Una costola incrinata infatti può essere causa di problemi e deficit...

Tendinite alla caviglia: come curarla

Tendinite alla caviglia: come curarla

Tendinite alla caviglia: quanto dura e come curarla La tendinite alla caviglia e la borsite al piede sono condizioni piuttosto comuni che causano gonfiore e sofferenze intorno a muscoli e ossa, ma...

Studio Fisioterapia GM

Vienici a trovare

Ci troviamo in pieno centro, a pochi passi dalla metro Cipro. L’indirizzo del nostro Studio è Via Giulio Venticinque n.ro 23

massage therapy icon 012

Contattaci

Vuoi maggiori informazioni o vuoi prenotare la tua visita gratuita? Contattaci !!!

massage 09 1