Cosa è la terapia TENS, come funziona, i risultati e come applicarla

Tens, stimolazione elettrica nervosa

Il termine TENS sta per “stimolazione elettrica nervosa transcutanea“, si tratta in pratica di una tecnica utilizzata per contrastare
particolari situazioni acute e dolorose.

IN COSA CONSISTE LA TENS?

La TENS si base sull’applicazione di impulsi elettrici sulla pelle del paziente che stimolano  le fibre nervose riducendo la percezione del dolore.

Cosa accade e cosa determina la funzione antalgica della TENS?

Tramite la TENS vengono attivati gli interneuroni spinali (non dolorifici) che a loro volta agiscono sui neroni trasmettitori della sensazione del dolore. Tra i fattori che determinano l’abbassamento della soglia del dolore, vi è anche la liberazione delle endorfine sempre per mezzo della TENS. Si tratta quindi di una tecnica particolarmente utile nelle sintomatologie dolorose quali artrite, lesioni sportive o dolori mestruali solo per citarne alcune.

La TENS consiste quindi nella liberazione di impulsi di tipo elettrico che vanno a colpire le fibre nervose. Tali impulsi possono essere posizionati in diverse zone del corpo a seconda del dolore e della patologia da trattare.

In genere dopo la fine del trattamento, trascorsi 40 minuti il paziente comincerà ad avvertire i primi segnali di giovamento.

QUANDO VIENE UTILIZZATA?

La TENS, viene utilizzata per gestire le seguenti condizioni:

  • Dolore
  • Artriti
  • Disturbi nervosi
  • Dolori mestruali
  • Recupero post operatorio
  • Difficoltà respiratorie
  • Recupero post ictus
  • Fratture e traumi.

Altre condizioni dolorose in cui può essere utile la TENS:

  • Dolore da fratture/traumi fisici acuti;
  • Fibromialgia;
  • Mal di testa (emicrania, cefalea a grappolo ed alcune forme croniche);
  • Mal di schiena;
  • Nausea;
  • Neuropatia diabetica periferica (dolore neuropatico);
  • Sintomi della menopausa;
  • Herpes zoster (nevralgia post-erpetica);
  • Incontinenza urinaria, vescica iperattiva ed instabilità del detrusore;
  • Disturbi circolatori e bassa pressione sanguigna;
  • Atrofia muscolare spinale;
  •  Claudicatio.

QUANTE SEDUTE SONO NECESSARIE? 

Sono necessari, mediamente, 10/12 trattamenti con frequenza giornaliera per cominciare a percepire i benefici.

Non c’è comunque nessuna controindicazione se viene utilizzato più volte al giorno. Il programma ha una durata di 30 minuti in una sola fase.

ARTICOLI RECENTI

Dolore al polso

Dolore al polso

Cosa causa il dolore al polso? Il dolore al polso è una delle sensazioni più fastidiose del corpo. E spesso il dolore può essere sintomo di qualche problema che è bene curare. Il male al polso,...

Tendinite al polso: cause più frequenti e rimedi

Tendinite al polso: cause più frequenti e rimedi

La tendinite al polso è un problema al giorno d'oggi molto diffuso e che se non trattato tempestivamente può essere invalidante e fastidioso. Si tratta di un disturbo particolarmente comune che può...

Tendinite: tipologie, sintomi e rimedi naturali

Tendinite: tipologie, sintomi e rimedi naturali

Gli sportivi sanno bene quanto possa essere dolora e fastidiosa una tendinite, ma anche chi non pratica particolari sport può talvolta essere soggetto a disturbi di questo tipo. Una tendinite non è...

Che cos’è la sindrome di De Quervain

Che cos’è la sindrome di De Quervain

Infiammazioni, traumi, tendiniti o sindrome di De Quervain, sono alcune delle patologie che possono causare dolore al polso. I polsi sono articolazioni messe sempre sotto sollecitazione;...

Come si manifestano le coliche renali?

Come si manifestano le coliche renali?

Le coliche renali sono uno dei problemi associati all'apparato urinario e può provocare in chi ne soffre dolori forti e persistenti. In Italia, secondo recenti studi, una popolazione dell'1% si reca...

Fisioterapia posturale: significato e benefici

Fisioterapia posturale: significato e benefici

La fisioterapia posturale è un tipo di attività che serve a rieducare varie parti del nostro corpo, attraverso esercizi più o meno complessi. In modo da rinvigorire il tono muscolare, migliorare la...

I denti possono provocare il mal di schiena?

I denti possono provocare il mal di schiena?

L’equilibrio complessivo dell’organismo è alla base del benessere della persona. Ormai la scienza ha ampiamente dimostrato interessanti collegamenti tra le diverse parti del corpo. Bocca, denti e...

Morbo di Sudeck: tutto quello che devi sapere

Morbo di Sudeck: tutto quello che devi sapere

Morbo di Sudeck: di cosa si tratta? Quali sono le cause e i sintomi? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo. Morbo di Sudeck: di cosa si tratta? Il morbo di Sudeck, altrimenti...

Ginocchio gonfio: cosa fare nell’immediato?

Ginocchio gonfio: cosa fare nell’immediato?

Il ginocchio è un'articolazione abbastanza complessa ed è fondamentale che funzioni bene per poter garantire il corretto movimento della gamba. Molto spesso sentiamo parlare di ginocchio gonfio,...

Studio Fisioterapia GM

Vienici a trovare

Ci troviamo in pieno centro, a pochi passi dalla metro Cipro. L’indirizzo del nostro Studio è Via Giulio Venticinque n.ro 23

massage therapy icon 012

Contattaci

Vuoi maggiori informazioni o vuoi prenotare la tua visita gratuita? Contattaci !!!

massage 09 1