Le Superfici Percettive

Riabilitazione attraverso le superfici senso percettive
massage 08

Cosa sono le Superfici percettive

 STRUMENTO RIABILITATIVO per la rieducazione del tronco (patologie della colonna vertebrale, disturbi dolorosi del rachide, scoliosi, politrauma, assetto posturale, malattie neurologiche degenerative).

Le Superfici senso-percettive (SU-PER) sono uno strumento terapeutico utilizzato  per combattere le patologie della colonna vertebrale e non solo.

Il Centro Fisioterapia GM, si propone di affrontare le patologie della colonna vertebrale, le patologie neurologiche o contribuire ad un aumento del tono muscolare mediante questa tecnica efficacie ed innovativa delle Superfici Percettive.

Il trattamento riabilitativo avviene, in particolare, attraverso un macchinario specifico che vi andiamo a raccontare.

Descrizione del macchinario

Da circa 15 anni le Su-Per (Superfici senso-percettive) vengono utilizzate con successo nelle patologie della colonna vertebrale, in caso di problemi neurologici, nella scoliosi (scoliosi lombare, scoliosi dorsale e scoliosi toracica), più recentemente negli esiti di politrauma del torace e del bacino.

Si tratta di superfici in lattice di altezza e consistenza variabile che, utilizzando un contesto senso-percettivo d’appoggio, permettono al tronco di compiere un’esperienza percettiva nuova da cui ricavare le informazioni e coordinate coerenti per un riapprendimento e per la progressiva riduzione degli stimoli dolorosi e patologici.

E’ un vero e proprio sistema terapeutico basato sull’interazione tra la superfice corporea del paziente e un contesto percettivo d’appoggio, creato dal terapeuta per mezzo di piccole semisfere o cilindretti in lattice di altezza ed elasticità variabili.

La voce dell’esperto

Il prof. Ennio Spadini, Primario Medicina Riabilitativa dell’Ospedale San Filippo Neri di Roma, ci spiega come questi conetti in lattice di diverso colore, diversa consistenza e densità vengano posizionati su di un lettino ed  adattati da un terapeuta alle problematiche di un paziente.

Cosa succede?

Dolore

Il dolore gradualmente si attenua e migliora l’allineamento della colonna vertebrale.

Quali patologie?

Questo metodo funziona per le patologie della colonna vertebrale come anche quelle traumatiche: ad esempio la frattura del bacino o fratture costali.

Il Trattamento

I segni inizialmente asimmetrici dei conetti sulla schiena, nel corso del trattamento e delle sedute diventano sempre più simmetrici e di conseguenza migliora la contrattura e l’assetto posturale del paziente.

Tempi di recupero

Al termine del trattamento il paziente puo’ tornare alle sue attività lavorative. I benefici del trattamento sono apprezzabili solo dopo un paio di settimane dal termine del trattamento.

Patologie della colonna vertebrale

Le patologie della colonna vertebrale

Quando può essere utile ricorrere alle cure riabilitative di un fisioterapista e alle superfici senso-percettive?

Dal punto di vista delle patologie della colonna vertebrale, si possono verificare varie situazioni.   Spesso ciò che viene perduto è proprio la flessibilità o frammentabilità del sistema vertebrale.
Il che si traduce in una riduzione della qualità del movimento subito evidente sia per il paziente che per il terapeuta.
In alcuni casi, il terapeuta si può trovare a gestire un vero e proprio danno strutturale alla colonna vertebrale,  dovuto ad un’ernia discale, ad un’ischemia celebrale, ad un trauma midollare o ad altre patologie o malattie neurologiche. In questi casi il trattamento per mezzo di superfici percettive riduce il dolore e l’ ipertono muscolare difensivo

Qualsiasi siano le patologie della colonna vertebrale, dalla malattia neurologica alle algie vertebrali, le modalità in cui si esprime la crisi sono del tutto simili: il tronco perde la sua capacità di rispondere in modo dinamico e variabile alle variazioni dell’ assetto portuale, creando una risposta ridotta, primitiva e difensiva da parte del sistema.

Per mezzo di questa terapia si porta il paziente ad una progressiva riduzione degli stimoli dolorosi e patologici, ad un conseguente miglioramento della risposta funzionale, ad una progressiva riduzione degli schemi difensivi basati sul prevalere dell’ipertono dei muscoli lunghi del dorso, e di conseguenza ad un riallineamento dell’ assetto posturale.

Cliccando sui seguenti link potete trovare due approfondimenti delle superfici percettive.  I casi studio, per avere un’idea del modo di utilizzo di questo magnifico strumento terapeutico e a seguire, come funzionano il trattamento e la seduta.

Studio Fisioterapia GM

Vienici a trovare

Ci troviamo in pieno centro, a pochi passi dalla metro Cipro. L’indirizzo del nostro Studio è Via Giulio Venticinque n.ro 23

massage therapy icon 012

Contattaci

Vuoi maggiori informazioni o vuoi prenotare la tua visita gratuita? Contattaci !!!

massage 09 1
Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sui prossimi articoli, sui seminari e sulle promozioni.

Grazie per esserti iscritto alla Newsletter di Fisioterapia GM!

Pin It on Pinterest

Share This